Autore: Daniele Segnini

Sessualità e antropologia

Secondo Freud, il padre della psicoanalisi, nell’Europa moderna si sarebbe assistito ad un fenomeno molto curioso, ossia la regressione della sessualità con un periodo di latenza, di calma nello sviluppo delle funzioni e dello sviluppo sessuale.  Il più grande antropologo del nostro secolo,…

Epatite C: dopo il contagio

Da 15 a 150 giorni dopo l’infezione prodotta dal virus dell’epatite C (virus HCV), si sviluppa un’epatite acuta di cui, tuttavia, spesso non ci si rende conto, per l’assenza di sintomi significativi (eventualmente pelle giallastra, febbre, debolezza, senso di stanchezza). Durante questo periodo i virus…

Sessualità e psicoanalisi

La sessualità per la psicoanalisi è stata fina dall’inizio un argomento-chiave, in quanto sintomo del disagio della civiltà. I Tre saggi sulla teoria sessuale (1905) sono considerati il lavoro più importante di Sigmund Freud dopo “L’interpretazione dei sogni”, In quest’opera il grande psicologo…

Etologia e sessualità

L’etologia studia il comportamento animale “dal vivo”, sessualità compresa, riducendo al minimo l’impatto di chi osserva su chi viene osservato. L’etologo inglese Desmond Morris ha avanzato alcune suggestive ipotesi sulla sessualità umana nel suo famoso libro La scimmia nuda. Studio zoologico sull’animale uomo (1968,…

Malnutrizione in Benin: le cause

Altre forme di adattamento ad ambienti energetici inadeguati agiscono sulla riduzione del metabolismo basale attraverso fenomeni chi si avvalgono dei meccanismi che regolano la termogenesi (azione calorigena della catecolamine, effetto termogenetico degli ormoni tiroidei T3 e T4, azione dell’ormone dell’accrescimento dell’insulina, mantenimento corretto…